ultimi post su iobloggo.com
  «  [politica e societÓ]  ?  »
scheda blog  aggiungi ai preferiti 
NEWS Scegli la lingua del tuo blog! Italiano, Inglese, Spagnolo...

Proud to be

#About#

Chi combatte con i mostri deve guardarsi dal non diventare egli stesso un mostro. E quando guardi a lungo in un abisso, anche l’abisso ti guarda dentro ...

ISTRUZIONI PER LE IMMAGINI

Per leggere il titolo delle immagini, puntarci sopra il mouse.

PICCOLA AVVERTENZA

In questo blog quasi tutto è permesso, nei limiti della decenza e del buon gusto, naturalmente. L'unica esente da questa condizione sono io. Non cancello i commenti di nessuno, a meno che non contengano dichiarazioni di solidarietà o lodi alla sottoscritta: le preferisco in privato. Troverete tra i commentatori abituali alcune persone strane che passano la loro vita al computer e, di regola, fanno domande, chiedono risposte, trinciano giudizi e nulla hanno da offrire. Consiglio di non perderci troppo tempo: vivono di luce riflessa.

Buona Vita, Dacia

Inserto tetrasettimanale del mensile EchoAfrica, Aut. Trib. Roma 79/93, Dacia Valent Editore, ROC 4613.

#Categorie#

vobis dixi (99)
mi dixistis (12)
I cretini (73)

#Archivio#

oggi

2006
  gennaio (9)  
2005
  dicembre (16)  
  novembre (20)  
  ottobre (19)  
  settembre (17)  
  agosto (15)  
  luglio (23)  
  giugno (16)  
  maggio (17)  
  aprile (9)  
  marzo (9)  
  febbraio (12)  
  gennaio (1)  
2004
  dicembre (1)  

gennaio 2006
l m m g v s d
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
« dic  oggi  feb »

#Counter#


Siete in 4 online ora;
ci sono 184 messaggi;
i commenti, invece, sono 5477;

#Link#

Il Quadrumvirato virtuale di Allah
Haramlik di Lia
Salam(e)lik di Sherif
Kelebek, il blog
Compagni che sbagliano
Otimaster
Robinik
Gli Imperdibili
Le femministe musulmane
I Gay musulmani
Israel Shamir
Gli amichetti
FiordiBlog
Talib
Claude Almansi
Mirumir
Marcello_o
Flora, Afroitaliani
Andrea
L'Agnostico Vittimista Stefano
Il Manicomio
Il forum di Criceto
I blog da non perdere
Ulivegreche
Ard¨
Gianniguelfi
Emanuelito
Johnny Fichte
Treviso New York Nietzsche
Sai tenere un segreto?
Informazione
Al-Jazira
Reporter associati
Siti Speciali
Mezzocielo, donne belle e forti, in italiano e in arabo

[Alla pantera, alla pantera| 14/01/2006 | 16:29 ]

Ormai saprete che la questione con Sinistra per Israele ha avuto un epilogo quasi felice, del quale sono quasi felice anche io. Solo quasi, perché alcuni delinquenti - entrati in possesso dei dati in questa maniera fraudolenta - hanno continuato a diffondere i dati di Lia, anche in usenet.

Vero è che hanno pubblicato dei link, anche ministeriali, dove si possono leggere tutti dettagli della vita, anche fiscale, di Lia, ma è altrettanto vero che per arrivarci bisogna conoscere il collegamento tra Lia e la persona ivi descritta: infatti, in nessuno dei link proposti è indicato, tra i dati identificativi, il blog che lei regala ogni giorno a tutti noi.

La smettessero quindi di dire fregnacce ed ammettessero che sono delle cacche. Ah, e che i responsabili dell'ulteriore diffusione cancellassero i post contenenti le scorciatoie atte a farle del male (tanto le avranno già mandate ai loro sodali/sicari in privato, no?).

In effetti non credo che la questione sia mai stata con Sinistra per Israele, quanto con una parte ben identificabile dei loro iscritti o simpatizzanti: Massimo “MMAX” Chierici e Carmen Dal Monte.

Hanno entrambi ruoli preponderanti nella gestione delle “cose” in Usenet per conto di una banda più ampia di sconsiderati sfaccendati che fanno il tifo per omicidi mirati, carcerazioni durissime per bambini cristiani e musulmani (basta che siano palestinesi) sradicamenti di interi uliveti, demolizione di case e costruzioni di muri condannati dalla comunità internazionale.

Sono specialisti nella creazione di ghetti nei quali è imbarazzante entrare e sono quindi costretti a tracimare in luoghi dove la gente normale si scambia opinioni e costruisce dibattiti, (tipo IPII it.politica.internazionale.israele, frequentato solo dal loro gruppo di dementi) e vorrebbero clonare it.politica.internazionale rendendolo moderato (suppongo che lo faranno con l'appoggio di Marco d'Itri, un altro citrullone della banda del buco, con buona pace delle garanzie di imparzialità della gestione di usenet. Carlo, ti prego, fai qualcosa).

Non so di che religione siano e francamente me ne infischio, anche se, naturalmente, grideranno all’antisemitismo, ma l’hanno fatto talmente tante volte che ormai non solo ci si è annoiati di sentire sempre the same old song che non coinvolge quasi più nessuno dotato di intelligenza, ma anche blogger e usenetters che simpatizzano con le istanze dei "fintori" di pacifismo sharoniano prendono decisamente le distanze, solo per beccarsi - anche loro - la tipica invettiva che 'sti sciocchi usano quando sono alla frutta: antisemita!, nel caso di Alberto Biraghi (OMB), antisemita di sinistra. Anvedi 'sto perecottaro de MMAX.

Una è una sciammanata integralista cattolica di tendenze paranoidi-sionisteggianti, una specie di contraddizione vivente ma tutto sommato un’utile idiota, tale Carmen Dal Monte, detta anche Ipazia, precettrice di professione e delatrice per diletto –  ed è quella che ha fornito i dati sensibili di Lia al potenziale killeraggio.

L’altro è un giovanottone pelosissimo di nome Massimo Chierici, a.k.a. MMAX, moderatore della mailing list Sinistra per Israele, autocanditatosi a moderatore di un newsgroup parallelo ad it.politica.internazionale, IPIMod, ed è l’immenso cretino che ha fatto passare, nella lista SpI - da lui moderata e nella quale i messaggi non appaiono se non preventivamente approvati da lui – la mail della Dal Monte, nella sua versione di basista di gruppi fanatici dell’integralismo sionista e frequentatrice di gruppuscoli esoterici proto-cristiani emiliani.

Dovete sapere che questi due barboni elettronici soffrono di una specie di sindrome di accerchiamento: chiunque intervenga in Usenet sostenendo che sono oggettivamente dei cretini, è – inequivocabilmente – Dacia Valent, cioè me-io.

Non importa che si tratti - invece o magari - del loro vicino di casa stressato dai rumori molesti, oppure dell’ex partner che – dopo aver finalmente scoperto non solo che i peni possono misurare più di 9 centimetri in erezione ma anche che le vagine non hanno di solito un diametro di 60 cm - giustamente si dedica a perseguitarli per millantata potentia coeundi.

Macché, si tratta sempre e comunque di Dacia Valent, quindi me-io. Se per esempio, una giovane donna italiana musulmana, Latifah B., interviene per segnalare quanto pici siano, viene incolpata di essere me (cioè uno dei miei innumerevoli fake), con immediata propagazione della notizia anche su blog in giro per il mondo, tipo questo.

Da notare che la povera Latifah B. altrove (e non linko perché secondo me sono contagiosi) è accusata di essere Sherif El Sebaie. ‘Nzomma, si mettessero d’accordo al prossimo congresso nazionale della neoconnarderie che così ci disorientano (Io sarei Abdul, ma in realtà Miguel Martinez è me, che però sono Sherif, il quale è Latifah, che è anche Fiordiblog, che a volte si traveste da Lia, più qualche avvocato, un paio di geometri e un idraulico, e così ad libitum, secondo MMAX e la sua omologa esoterica la dott.sa Maga Adriana Lisistrata Bolchini, cioé praticamente in rete ci sono solo Miguelito e Massimino).

Della serie che questi scimuniti scassano i cabasisi, copme al solito, gridando non più "al lupo al lupo" ma "alla pantera, alla pantera", denotando un minimo di originalità o quanto meno di esotismo.

Tutto questo lavorio è fatto nel tentativo di distogliere l’attenzione dall’evidente contiguità tra ambienti inquietanti che condannano a morte ed ambienti altrettanto inquietanti che segnalano ai primi come attingere il bersaglio.

Infatti, in un post delirante, nel quale MMAX tenta di darsi un tono dopo esser stato sculacciato pubblicamente dal gruppo dirigente di Sinistra per Israele, lui rivela cose che nemmeno i diretti interessati, Lia e l’avv. Belli Paci, hanno reso pubbliche, e cioè la mia presenza (ancorché telefonica) all’incontro che ha risolto la piccola crisi.

Non solo, ma finge addirittura che tra me e lui esista una qualsiasi specie di intimità, parlandomi confidenzialmente e fingendo una preoccupazione inesistente. Lo dichiaro haut et clair: il fatto che costui abbia fatto un’application per diventare il mio troio ufficiale, non gli consente di prendersi siffatte libertà nel rivolgersi a me. Anzi, così facendo mi costringe a rivedere il mio interesse iniziale ed a relegarlo nuovamente - in fondo alla lunghissima lista dei postulanti.

In effetti, come fa giustamente notare Latifah B., che da tanto l’impressione di fare la “missionaria” presso maniaci vari e blog della néoconnarderie, il pio desiderio di questi beoti è quello di circoscrivere la critica che subiscono ormai ogni volta che sottoscrivono uno dei loro post su usenet, oppure minimizzare la condanna per le posizioni disgustose che hanno su tutto lo scibile universale, ad un’unica persona: la sottoscritta.

Invece si da il caso che l’atteggiamento vittimistico-bullesco di questi soggettoni abbia ampiamente stancato la gente beneducata, che stufa di doversi difendere da strampalate accuse di antisemitismo ha deciso di mandarli gustosamente a farsi una vacanza a Sodoma, saltando Gomorra.

Canmbiassero favola, perché questa è di una noia infinita. E per dirla con Paul Valery, "quello che è sempre stato creduto da tutti, dovunque, è quasi sicuramente falso".

Dacia Valent


dacia valent dixit | link permaloso | 5 opinabili opinioni



#My TagBoard#

 
invia un messaggio
nome:
url o mail:
messaggio:

#log-in#

Username:
Password:

Template su una base di Maki

powered by iobloggo.com